Lavoro nero,chiusa discoteca Alessandria

Erano tutti irregolari i lavoratori di una nota discoteca di Alessandria. Lo hanno scoperto i carabinieri del Nucleo Ispettorato Territoriale del Lavoro al termine dei controlli effettuati nel locale, che potrà riprendere l'attività solo dopo la regolarizzazione dei rapporti di lavoro e il pagamento delle sanzioni previste. Accertate violazioni amministrative per 42 mila euro, 21 mila per la discoteca e altrettanti per l'agenzia investigativa che forniva il personale per la sicurezza. Il valore dei contributi omessi ammonta in tutto a 10 mila euro.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Nuova Provincia
  2. La Nuova Provincia
  3. La Nuova Provincia
  4. Il Monferrato
  5. Questure Polizia di Stato

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cerro Tanaro

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...